La Prima Legge di Joe Abercrombie

Negli ultimi tre anni (dieci, se si considera il mercato anglosassone), Joe Abercrombie si è ritagliato uno spazio nella letteratura Fantasy che prima era di David Gemmell, sebbene si discosti moltissimo dal concetto di Eroismo proprio del suo illustre predecessore.  Se fosse stato Italiano, avrei usato per i suoi libri il termine “Spaghetti-Western” (o in questo caso, “Spaghetti-Fantasy”) che renderebbe immediatamente comprensibile il suo inconfondibile stile, fatto di Anti-Eroi brutti, sporchi e cattivi in cui […]